Image 17 aprile 2016 - REFERENDUM SULLE TRIVELLE
Venerdì, 11 Marzo 2016
Cosa prevede il referendum sulle trivelle   Da qualche mese in Italia si parla del referendum contro le trivellazioni, promosso da nove consigli... Read More...
Image Randagi stabiesi spariti nel nulla : i retroscena dell’asta al ribasso
Domenica, 14 Febbraio 2016
Randagi stabiesi spariti nel nulla : i retroscena dell’asta al ribasso Randagi scomparsi nel nulla da mesi. Appello agli Stabiesi di... Read More...
Image I cani riconoscono le emozioni umane: ora lo dice anche la scienza
Mercoledì, 03 Febbraio 2016
I cani riconoscono le emozioni umane: ora lo dice anche la scienza I cani sono in grado di riconosce le emozioni dell'uomo, e sono in grado di farlo... Read More...
Image Test senza animali: la LAV finanzia una borsa di studio all'Università di Pisa
Martedì, 02 Febbraio 2016
Test senza animali: la LAV finanzia una borsa di studio all'Università di Pisa   Sosteniamo concretamente i metodi di ricerca sostitutivi e per... Read More...
Image Basta con le bugie sui cinghiali
Lunedì, 01 Febbraio 2016
BASTA CON LE BUGIE SUI CINGHIALI   Le false cifre sul numero di questi animali si diffonde a dismisura per tutto il paese allo scopo di favorire... Read More...

Divorati dalla rogna, 48 cani in gabbia. Un inferno nel canile-lager di Marcellina

marcellino

La scoperta da parte delle guardie zoofile nel comune di Marcellina. Nell'allevamento anche cinghiali e pappagalli senza autorizzazioni. Earth: “L'ennessimo caso di canile abusivo.

Rinchiusi in minuscole gabbie, ammassati l'uno sopra l'altro, e divorati dalla rogna.

Un inferno per 48 cani reclusi in un allevamento lager nel comune di Marcellina. E' l'ennesimo caso scoperto sul territorio della provincia di Roma.
E' stata la segnalazione di un cittadino a indirizzare le guardie zoofile verso il canile infernale.

Sul posto sono stati trovati anche alcuni cinghiali, di cui è vietata la detenzione e alcuni pappagalli 'Ara', senza le documentazioni Cites obbligatorie.

Le guardie zoofile Earth capitanate dal comandante Alfredo Parlavecchio hanno quindi chiesto l’ausilio della Asl e della polizia che ha scoperto nell’abitazione anche alcune armi da taglio. Il proprietario della casa, un 56enne, è stato fermato.


“E’ l’ennesimo caso di canile abusivo scoperto dal nostro nucleo di guardie zoofile, è chiaro che si tratta di un fenomeno di larghe proporzioni e proprio per questo stiamo istruendo un nucleo speciale che si occupi in modo precipuo dei canili e degli allevamenti abusivi”, ha dichiarato Valentina Coppola, presidente nazionale di Earth.

Fonte e foto:affaritaliani.it

ChiSiamo2

Responsive Free Joomla template by L.THEME